CHE COS'E' LA PSICANALISI





La psicanalisi si occupa dell’inconscio, cioè di tutti quei pensieri e comportamenti che abitano in noi e a volte ci invadono, ma che allo stesso tempo ci sfuggono. Per la psicanalisi i contenuti dell’inconscio non sono né misteriosi né inconoscibili perché passano attraverso la parolaLe parole possono renderci felici o spingerci nella disperazione. Con le parole si possono suscitare affetti e modificare comportamenti. A causa delle parole ci si può ammalare, ma grazie alle parole si può anche guarire.

Il rapporto analitico tra psicanalista e analizzante si basa sulla messa in gioco delle parole che ci hanno costituito come individui: parole che ci hanno fatto crescere, ma anche parole che ci hanno mortificato e ferito e che, come spettri, ci perseguitano. Durante l’analisi diventa possibile evocare i fantasmi cioè parlare della parte più intima della vita psichica, delle cose che ci troviamo costretti a nascondere agli altri e che non sappiamo confessare neanche a noi stessi.

La psicanalisi si occupa di far emergere oltre ai pensieri che noi pensiamo quelli da cui siamo pensati e che ci influenzano segretamente e spesso a nostra insaputa. La posta in gioco è la libertà.